La più bella del reame

E poi lampi di luce dividono il buio,

orizzonte inquieto abbaglia da lontano,

parentesi tra gioia e dolore,

morfologia dell’orgoglio nell’insoddisfazione.

Avro’ sbagliato tutto

ma per quei occhi, quel sorriso obliquo farei e darei ogni cosa.

Annunci

5 risposte a "La più bella del reame"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...